Siamo alla fine dei giochi, abbiamo deciso di metterci la faccia e di non essere più l’esercito degli invisibili. 

 Asc/Pasbem/Confederazione dello Sport – le tre sigle dello Sport del mondo ConfCommercio – uniscono le forze e promuovono questa campagna di sensibilizzazione per un intero settore dimenticato e sull’orlo del definitivo collasso.

I professionisti, gli imprenditori, i collaboratori e i lavoratori autonomi dello Sport e del Wellness, come tutti gli altri, meritano più attenzione da parte delle istituzioni. Ad un anno preciso dal primo lockdown il bilancio delle attività sportive è raccapricciante, 7 mesi di chiusura totale, 5 mesi di apertura “contingentata”, nei migliori dei casi poco di più di 2000 euro per i professionisti a Partita IVA che hanno dichiarato perdite calcolate sul mese di aprile 2020, 2400 euro di indennità per i collaboratori sportivi e possibilità di accedere a poche forme microcredito per i datori di lavoro.

Con tutte le testimonianze raccolte mediante il form https://iovivodisport.it/welcome presenteremo il nostro manifesto per non essere più invisibili.

Oggi con questa campagna si decide di rompere il silenzio e lottare per la sopravvivenza della nostra categoria.

#IOVIVODISPORT